22 brillanti suggerimenti per il marketing dei contenuti

22 brillanti suggerimenti per il marketing dei contenuti

Porta il tuo content marketing al livello successivo

Posted by Vindya Vithana on 30 novembre 2021

Il marketing digitale è fiorente, non sei d'accordo?

Sono finiti i giorni in cui un gruppo di uomini in abiti eleganti a Madison Avenue (riferimento a Mad Men!) inventavano slogan accattivanti per venderti roba.

La pubblicità televisiva, le comunicazioni aziendali, i cartelloni pubblicitari e altri metodi di marketing tradizionali non sono più efficaci come una volta.

In questa era digitale di infinite opzioni e consumatori ben informati, il content marketing è praticamente l'unico tipo di marketing che porta risultati costanti e di alta qualità.

Quindi ecco 22 suggerimenti di marketing dei contenuti per iniziare alla grande il tuo marchio.

11 Suggerimenti relativi ai contenuti

Parliamo di come possiamo produrre contenuti della migliore qualità.

1. Sii originale

Un buon content marketing è tutto incentrato sul valore e il valore viene sempre con l'originalità. Non importa la nicchia, nessuno vuole leggere un articolo che non è altro che una riscrittura disordinata di qualcosa che già esiste.

Cerca sempre di essere il più originale possibile nei tuoi contenuti. Fornire approfondimenti nuovi e aggiornati. Dai qualcosa di nuovo a cui pensare ai tuoi lettori.

Avere un flusso coerente di contenuti originali è il modo in cui ti affermerai come esperto nella tua nicchia. È così che crei credibilità e fiducia tra il tuo pubblico. Se devi includere contenuti non originali, prova a trovare un modo per presentarli in un modo nuovo e perspicace.

2. Grammatica e flusso perfetti

Scrivi e modifica una frase divertente

La buona grammatica conta: lo è sempre stata e sempre lo sarà. In definitiva, il content marketing consiste nel comunicare qualcosa di specifico nel modo più chiaro possibile. Pertanto, indipendentemente dalla lingua in cui scrivi, tutti i tuoi contenuti dovrebbero essere modificati e riletti alla perfezione prima della pubblicazione.

Certo, potresti pensare che ai tuoi lettori non importi della grammatica perfetta. Tuttavia, accontentarsi di una cattiva grammatica, punteggiatura o errori di ortografia non ispira mai il tipo di sicurezza e autorità di cui hai bisogno dai tuoi lettori. Se ciò non bastasse, una cattiva grammatica nei post del tuo blog può avere un impatto negativo diretto sul tuo SEO.

Se stai scrivendo i tuoi contenuti, investi del tempo per migliorare la tua grammatica. Oppure puoi sempre investire in un editore qualificato che se ne occupi per te.

3. Fornisci sempre una soluzione

Quadretto di completamento con post-it

Il fulcro di ogni azienda di successo è che forniscono una soluzione chiara a un problema esistente. Quando si tratta di content marketing, ognuno dei tuoi articoli o contenuti dovrebbe essere creato tenendo a mente quell'idea centrale.

I tuoi contenuti potrebbero essere informativi o divertenti, o apparentemente nient'altro che divertenti e frivoli a prima vista. Tuttavia, in definitiva, dovrebbero sempre fornire allo spettatore una soluzione o indirizzarlo verso una soluzione, che potrebbe essere un prodotto specifico o un servizio offerto dal tuo marchio.

Il trucco è non vendere mai apertamente i tuoi prodotti e servizi nei tuoi contenuti. Dovrebbero semplicemente ispirare o incoraggiare il tuo pubblico a risolvere il problema che ha. Ciò che vendi è semplicemente lì per accelerare o migliorare la loro soluzione.

4. Approfondisci

corridoi profondi che vanno oltre la vista

Ogni volta che crei un contenuto, in particolare qualcosa come un articolo o un video informativo, assicurati di dedicare tempo e sforzi per approfondire davvero. C'è così tanto valore che puoi dare in un breve blog di 500 parole o in un video di 5 minuti a meno che non porti a un contenuto più approfondito che hai già creato.

Anche quando si tratta di SEO, i contenuti in formato lungo correttamente formattati spesso hanno prestazioni migliori rispetto ai contenuti più brevi. Collegando questo suggerimento a uno prima, quando ti sforzi di fornire una soluzione di alta qualità a un problema che ha il tuo lettore, devi esplorare ogni possibile aspetto di quella soluzione.

Ricorda, tuttavia, che il contenuto lungo non significa lanugine. Se si tratta di un post di un blog, ogni frase dovrebbe essere intenzionale e fornire valore al lettore.

5. Sii visivo

Immagine interessante dell'ambiente digitale e della ragazza con il telefono sullo sfondo

In quanto esseri intrinsecamente visivi, siamo automaticamente attratti da contenuti altamente visivi. Con gli smartphone e l'incessante afflusso di luminosi schermi digitali, il mondo intorno a noi sta diventando ogni giorno sempre più visivo. Ci sono miliardi di immagini e contenuti visivi condivisi ogni giorno su molte piattaforme digitali.

Per affermare l'ovvio, il contenuto visivo ottiene più coinvolgimento dal pubblico online rispetto al semplice contenuto testuale. Pertanto, assicurati di includere una porzione generosa di contenuti visivi nella tua strategia di content marketing. Usa immagini visive e parole persuasive per raccontare la tua storia in modo duraturo e memorabile.

6. Personalizza

Come abbiamo discusso anche in un precedente post sul blog , il ROI del tuo content marketing dipende in gran parte da quanto bene hai compreso il tuo pubblico. Come marketer di contenuti, devi avere una comprensione dettagliata e intima di chi è il tuo pubblico, quali sono i suoi interessi, cosa lo attrae, cosa lo trattiene e cosa si aspettano esattamente di guadagnare dal consumo del tipo di contenuto che crei .

Personalizza il più possibile i tuoi contenuti. Idealmente, dovresti personalizzarli nella misura in cui il tuo spettatore o il lettore sente che stai parlando direttamente con loro come se lo farebbe un amico o un esperto che conoscono personalmente. Questo è il motivo per cui è difficile ricreare il tipo di contenuto che ha funzionato per un altro marchio. Potrebbe aver funzionato per il loro pubblico, ma forse non per il tuo.

7. Pensa al di fuori della cornice

pensare al di fuori del banner cornice

Quando pubblichi contenuti online, sei automaticamente in competizione con milioni di contenuti simili. Pertanto, devi sempre cercare di pensare a modi diversi e più innovativi per trasmettere il tuo messaggio. Se non pensi fuori dagli schemi, c'è sempre la possibilità di confonderti con lo sfondo o di perderti tra le enormi ondate di nuovi contenuti con cui devi competere.

Il tuo obiettivo dovrebbe sempre essere quello di offrire ai tuoi lettori valore e soluzioni che non possono trovare da nessun'altra parte. Non importa quanto piccola sia la tua soluzione; ciò che conta è che sia perfettamente curato per il tuo pubblico e presentato in un modo che lo delizia.

8. Dai loro quello che chiedono

qualcuno che dà qualcosa a un'altra persona

Qualsiasi tipo di ego e superiorità che hai come esperto nel campo dovrebbe essere lasciato indietro quando ti siedi per creare contenuti. Il pubblico in questi giorni è incredibilmente informato in più di un modo. Non sei lì per dare loro una lezione o mostrare loro che ne sai più di loro. Sei lì per dare loro semplicemente ciò che chiedono, con intuizioni e valore aggiunti.

Man mano che acquisirai maggiore familiarità con il tuo pubblico particolare, acquisirai maggiore comprensione di ciò che vogliono e di cui hanno bisogno. Inizia con ciò che conosci bene e poi vai da lì per trovare il perfetto equilibrio tra l'esplorazione delle tue capacità creative e ciò che il pubblico richiede da te.

9. Sperimenta con i formati e la formattazione

Tik Tok sullo schermo del telefono

Questa è anche un'estensione più specifica del pensiero oltre la cornice. Non ci sono più regole fisse per i contenuti scritti e multimediali. Sii innovativo con la formattazione dei tuoi contenuti. Includi immagini, brevi video come Tik Tok, video più lunghi e informativi, infografiche e altro per trasmettere il tuo messaggio al pubblico nel modo più attraente possibile.

Fare domande. Rendi le foto più interattive. Aggiungi grafici e grafici che diranno più di mille parole in una piccola immagine. Stai combattendo per la loro attenzione mentre ci sono milioni di altri come te che combattono per la stessa cosa. Pertanto, usa tutto nella tua cassetta degli attrezzi.

10. Fatti guidare dai dati

Grafico del successo nel tempo

Anni prima di Internet, i marketer tradizionali avevano l'ingiusto vantaggio che il loro pubblico non era sempre informato sul prodotto o sul servizio che stavano vendendo. Pertanto, purché li presentino con parole accattivanti e immagini attraenti, il pubblico li comprerebbe. I consumatori moderni non possono essere persuasi in questo modo. Leggerebbero oltre 100 recensioni online di acquirenti indipendenti e verificati per comprendere bene il prodotto o il servizio.

Pertanto, devi essere sempre sincero e rafforzare il tuo content marketing con dati e statistiche forti. Assicurati che i tuoi dati provengano da fonti credibili.

C'è qualcosa di irresistibile nelle percentuali e nei dati, soprattutto nei contenuti informativi. L'87% dei lettori tende a leggere di più quando c'è una statistica percentuale in un post sul blog, sto solo scherzando! Non è una vera statistica. Ma eri incuriosito, vero? Ora, fallo con fonti e dati appropriati quando crei i tuoi contenuti.

11. Racconta una storia coerente

Narrativa. Narrativa. Narrativa. Proprio come la "posizione" nel settore immobiliare, una buona narrazione è tutto quando si tratta di content marketing. Quando una persona acquista un prodotto o un servizio che vendi, sta acquistando la storia del tuo marchio, piuttosto che quel prodotto specifico.

Ecco perché le persone si accampano fuori dai negozi Apple per acquistare il nuovo iPhone. Non si tratta solo del telefono, ma della storia. Quindi, usa la tua strategia di content marketing per raccontare la migliore storia possibile.

Puoi leggere di più sulla buona narrazione nel marketing dei contenuti qui .

11 Suggerimenti relativi al marketing

Ora che abbiamo i contenuti, parliamo di come ottenere traffico sui tuoi contenuti.

1. Il successo ama la velocità (Vai avanti con le tendenze velocemente!)

dati sullo schermo di un laptop

Le tendenze dei social media e del marketing digitale vanno e vengono a ondate. Sono fugaci, ma anche abbastanza potenti. Potrebbe essere necessario un tweet divertente su un evento interessante per rendere virale il tuo marchio. Pertanto, l'intero team di marketing dei contenuti dovrebbe essere preparato e formato su buone tattiche di risposta rapida.

Un meme o un hashtag che guadagna milioni di impressioni oggi potrebbe scomparire domani. Quindi, devi andare avanti con le tendenze il più velocemente possibile, mantenendo i tuoi contenuti di alta qualità e freschi. Non è un compito facile, ma il tuo duro lavoro ti ripagherà sicuramente in più modi di quanto tu possa immaginare.

2. Avere obiettivi chiari e misurabili

nastro di misurazione

Immagina di correre una maratona senza avere un'idea precisa di dove si trovi l'endpoint. Possono succedere due cose. Potresti correre e correre fino all'esaurimento senza nemmeno sapere quando o come fermarti. Inoltre, anche se vinci, non proverai il senso di euforia di vincere perché non avevi idea di aver vinto anche se l'avevi fatto.

Questo è più o meno lo stesso che eseguire le tue campagne di content marketing senza una chiara serie di obiettivi. Non impegnare i tuoi sforzi e denaro in campagne di content marketing senza obiettivi misurabili con una chiara sequenza temporale allegata.

3. Riutilizzare e ricommercializzare quando possibile

Affrontiamolo. Creare contenuti di alta qualità non è mai un compito facile, indipendentemente dal formato. Che tu stia producendo un video o scrivendo un post informativo sul blog, c'è molta ricerca, potere creativo e duro lavoro in esso. Pertanto, non aver paura di riproporre o ricommercializzare quei contenuti ogni volta che è possibile. Aumenterà l'efficienza della tua strategia e ti aiuterà persino a raggiungere nuovi segmenti di pubblico.

Usa i post del tuo blog per trovare frammenti accattivanti di contenuti che puoi twittare o pubblicare su Facebook. Usa le tue produzioni video dettagliate per creare Tik Tok o Instagram Reels. Ti viene l'idea.

4. Sii concentrato sulle fasi del viaggio dell'acquirente

Uno dei maggiori vantaggi che hai come marketer digitale utilizzando una solida strategia di content marketing è che sei in grado di guardare i tuoi contatti attraversare il percorso dell'acquirente.

Puoi individuare il momento esatto in cui hanno iniziato a interessarsi al tuo marchio. Puoi vederli interagire con te, creare un senso di fiducia, effettuare un acquisto e alla fine diventare un fedele cliente di ritorno.

I marketer tradizionali non hanno mai avuto questo potere, quindi assicurati di utilizzare quel potere al meglio delle tue capacità. Crea contenuti personalizzati che attirino ogni fase del percorso dell'acquirente.

5. Il modello di contenuto del pilastro-cluster

pilastro classico

In qualità di marketer di contenuti, il tuo obiettivo è fornire contenuti di valore al tuo pubblico e anche mantenerli sul tuo sito Web o sulla piattaforma dedicata abbastanza a lungo da consentire loro di creare un senso duraturo di fiducia nel tuo marchio. Il modello di contenuto Pillar-Cluster ti consente di fare proprio questo.

Significa semplicemente che crei un pezzo di contenuto del pilastro mirato, circondato da un gruppo di contenuti correlati a cui anche il lettore sarà interessato e che è interconnesso all'interno dell'articolo del pilastro. In questo modo, se il lettore desidera avere un'idea più ampia sull'argomento, può semplicemente fare clic su un collegamento per visitare le pagine del cluster.

6. Collegamenti dell'Alta Autorità

Quando sei strettamente associato a persone o cose con potere, si presume automaticamente che tu abbia il potere: una storia vecchia quanto il tempo! Lo stesso concetto si applica al ranking SEO e ai backlink di alta autorità.

Più puoi ottenere backlink da siti Web di alto livello, meglio è. Pertanto, assicurati di includere sempre un buon piano di gioco per ottenere backlink di alta autorità nella tua strategia di marketing dei contenuti.

Alcuni dei modi più comuni per raggiungere questo obiettivo includono la pubblicazione di ospiti, il collegamento di giornalisti rinomati con fonti, scambi di collegamenti e anche sensibilizzazione alle pubbliche relazioni.

7. Diversificare i canali di distribuzione

Con piattaforme di social media sempre più innovative e altri canali di marketing che spuntano ogni giorno, trovare quali piattaforme dovresti usare può essere a volte travolgente.

I canali esatti che dovresti utilizzare, ovviamente, dipendono dalla tua nicchia particolare e dai dati demografici del pubblico. Tuttavia, è sempre più saggio avere più di un canale in sintonia con il tuo pubblico per distribuire i tuoi contenuti.

Se sei un principiante, non aver paura di sperimentare su diversi canali per vedere quale si comporta meglio. Incontra il tuo pubblico dove si trova, senza aspettarti che facciano ulteriori sforzi per trovarti.

8. Utilizza i tuoi rapporti analitici

console di ricerca google su laptop

Molti creatori di contenuti naturali che producono contenuti eccezionali spesso esitano quando si tratta di utilizzare l'analisi dei contenuti per monitorare le prestazioni dei loro contenuti.

I numeri e i grafici che compaiono nei rapporti di analisi possono essere spaventosi anche da guardare se non li conosci. Tuttavia, queste analisi ti aiutano a capire cosa funziona, cosa non funziona e cosa puoi fare per migliorare le prestazioni dei tuoi contenuti.

Pertanto, prenditi del tempo per familiarizzare con l'analisi dei contenuti. Ti aiuteranno a perfezionare costantemente i tuoi contenuti e migliorare la tua strategia.

9. Ottimizza tutto

L'ottimizzazione dei tuoi contenuti implica l'esecuzione delle modifiche necessarie alla formattazione e ai metadati in modo che i motori di ricerca e il tuo pubblico possano trovarti facilmente. La SEO, in particolare, è un processo dinamico ed è necessario essere costantemente aggiornati con le tendenze del settore per stare al passo con le nuove strategie di ottimizzazione.

Stai certo, tuttavia, non ti pentirai mai del tempo extra che dedichi a ottimizzare correttamente i tuoi contenuti. Migliorerà sempre l'esperienza dell'utente e ti darà più visibilità online in modo organico senza dover spendere soldi per aumentare la portata dei contenuti.

10. Costruisci la tua lista e-mail

caricamento di gmail su laptop

L'email marketing è morto - NO! Guarda, l'email marketing sarà sempre vivo finché l'email è viva. Ciò che è morto sono le campagne di email marketing truffaldine che riempivano le nostre caselle di posta all'inizio degli anni 2010 circa.

Tuttavia, le campagne di email marketing di alta qualità che forniscono davvero valore agli abbonati continuano a superare gli altri metodi di marketing dei contenuti in termini di coinvolgimento e ROI.

Pertanto, assicurati di continuare a creare la tua mailing list in modo organico e sfruttarla nella tua strategia di content marketing.

11. Mantieni aggiornati i vecchi contenuti

Ultimo ma non meno importante, assicurati di mantenere tutti i tuoi contenuti aggiornati migliorandoli con nuove statistiche e informazioni. Ogni anno, prenditi del tempo per aggiornare i tuoi metadati e persino il contenuto stesso in tutti i post del tuo blog.

Un trucco pratico consiste nell'includere l'anno nel titolo del tuo contenuto (come in questo articolo!), ma non nell'URL, in modo da poter aggiornare in seguito il post del blog senza dover modificare un URL ad alte prestazioni.

Quindi, ecco qua.

22 consigli pratici ed efficaci per dare un turbo alla tua campagna di content marketing. Buona fortuna!

Iscriviti alla nostra newsletter

Recent articles